Accattivante, cosmopolita, ricco di culture e abitudini diversi eppure piccolo come potrebbe essere il quartiere di una capitale europea. È il Lussemburgo, principato immerso tra i magnificenti panorami del Centro Europa, dove godere di una vacanza indimenticabile a base di cultura, antichi castelli, tradizionali natalizie e tantissimo altro ancora.

Nessuna vacanza, ovviamente, potrebbe dirsi tale senza una sana dose di shopping: che sia un souvenir per amici e parenti, un ricordo da conservare sulla propria scrivania oppure un prodotto enogastronomico del territorio, il Granducato ha certo moltissime opzioni per lasciarsi prendere dal fremito – ma con moderazione! – di spendere e regalare, o regalarsi, qualcosa che ricorderà il viaggio da queste parti.

La capitale Lussemburgo offre una vastissima scelta di soluzioni quando si tratta di shopping: mercati artigianali, antichi negozi e grandi firme internazionali, ma anche punti vendita per chi ha a disposizione dei budget limitati.

Cosa e dove comprare a Lussemburgo città

La capitale (che, curiosamente, ha lo stesso nome del Granducato) è un polo di creatività e bellezza, dove si incontrano identità locale tipica e coinvolgimento globale. Shopping tematico, le griffe della moda, ma anche i marchi lussemburghesi più autentici si incontrano passeggiando tra la Ville-Haute (Città Alta, n.d.a.) e la Gare, che ospita l’elegante stazione ferroviaria con la sua architettura ottocentesca neoclassicista.

Passeggiando lungo la zona pedonale, che rende l’esperienza ancor più facile e accessibile, troverai una vastissima scelta merceologica, dai nomi del fast shopping internazionale alle bellezze tipiche del Lussemburgo. Chi dice che non è possibile trascorrere un’intera giornata a fare compere, probabilmente non è mai stato da queste parti!

Caffetterie, ristoranti, pasticcerie e bar ti permettono di sostare quando vuoi, poggiare in terra in tutta sicurezza le tue shopping bag e goderti una meritata pausa di gusto a base di grillwurscht o keeschelche, il tutto bagnato da un calice di vino della Mosella o di birra artigianale. La cucina regionale è particolarmente ricca, con specialità che attingono a piene mani dalla ricchezza del territorio: se un nome non ti è chiaro, o se preferisci farti consigliare da chi se ne intende, i lussemburghesi saranno ben felice di spiegare e condividere con te il patrimonio della loro vita quotidiana. Birra, liquori, i dolci e il cioccolato, il miele e le marmellate: bontà da provare e da portare con sé nel viaggio di ritorno. Nel mondo enologico, poi, sono da preferirsi i vini di Riesling, Pinot, Gewürztraminer e Chardonnay.

Un cesto di delikatessen rigorosamente prodotte in Lussemburgo

Il Lussemburgo è un ambiente giovane e dinamico, estremamente creativo e accogliente. Lo dimostrano i negozi e le gallerie d’arte, luoghi dove trovare sempre le più recenti tendenze in fatto di design. Proprio per promuovere le realtà locali si svolgono anche, con regolarità, dei mercati locali e dei pop-up store, come quelli del brand Lët’z Go.

Oltre agli immancabili store turistici, dove acquistare ogni genere di gadget – dall’immancabile calamita da frigorifero alle mug decorate fino ai piatti e alle magliette commemorative dei più importanti momenti del Granducato – c’è un luogo che più di altri rappresenta la passione per i souvenir: la Luxembourg House. Il concept store, in Rue de l’Eau 2 (appena dietro il Palais Grand-Ducal) ospita il meglio delle produzioni made in Luxembourg: abbigliamento, enogastronomia, gioielli, arti tessili, gioielli e tanto altro ancora. Vi troverai, ovviamente, anche il péckvillchen, il fischietto in argilla che funge da richiamo per gli uccelli, uno degli “oggetti nazionali” lussemburghesi per eccellenza, simbolo delle capacità degli artigiani locali, maestri orafi e orologiai.

Luxembourg House, il concept store che propone il meglio dei prodotti made in Luxembourg

Che si preferisca la piccola bottega o il grande centro commerciale – ogni zona del Lussemburgo ne ha uno di fiducia – ci sono tantissime opportunità per fare compere durante tutta la settimana, domenica inclusa. Con l’avvicinarsi del Natale, poi, si può regalare alle persone più care un cesto di prelibatezze lussemburghesi, tra oli, erbe, cereali e bontà locali. Un regalo che certamente risulterà particolarmente apprezzato!

E a proposito di regali, concludiamo in bellezza ricordando che lo storico brand Galeries Lafayette aprirà dal 30 novembre il suo nuovo flagship store nella Capitale, nel complesso Royal-Hamilius.

Per raggiungere Lussemburgo durante ogni periodo dell’anno la compagnia aerea di bandiera Luxair offre voli quotidiani dalle principali città italiane (Roma e Milano, ma anche Napoli e Venezia) e, in alta stagione, anche da destinazioni secondarie come Brindisi, Lamezia Terme, Olbia e Trieste.